La spiaggia di Calamosca

La città sul mare

Calamosca, l’area marina amata dai cagliaritani

Un’oasi a due passi dal centro di Cagliari. Calamosca è una piccola spiaggia sabbiosa situata ai piedi dell’antico faro e della torre di origine spagnola. È circondata da scogliere che certamente ne esaltano il fascino. Gli occhi entusiasti dei turisti, ma anche dei residenti, normalmente stentano a credere di trovarsi ancora nel territorio cittadino.
Molto amata dai cagliaritani perché ben riparata dal vento di maestrale, Calamosca è un formidabile ritrovo per gli appassionati di pesca subacquea e di immersioni.
Nelle immediate vicinanze si trovano anche due locali notturni all’aperto, attivi prevalentemente durante la bella stagione, che esaltano lo splendido panorama circostante.
La sabbia finissima, il fondale basso e il mare cristallino sono i suoi segni caratteristici.
Agli amanti del genere tutto ciò non passerà inosservato.

Calamosca è raggiungibile facilemente da Cagliari. L’area è servita anche dai mezzi pubblici.

L’area offre diverse opzioni per percorsi trekking panoramici e relativamente facili. Verso il faro e sul promontorio della Sella.

La Sella del Diavolo, oltre al valore naturalistico ospita anche il tempio punico di Astarte.
In una delle calette nascoste del promontorio è possibile praticare il naturismo.

Panoramica 360 dal costone antistante il tempio punico

Clicca qui per vederlo sul Canale Bequalia di Google Street View

Calamosca